Possiamo essere amici

Una bambina al parco si dondola sull’altalena in un piccolo parco deserto.
La mamma la controlla, ad una certa distanza.

La bambina indossa una mascherina, la mamma l’ha levata per parlare al cellulare con un’amica, sembra un po’ nervosa.

Arriva un altro bambino, la guarda. La madre è accanto a lui. Gli stringe la mano un po’ più forte e lo porta a sé. Entrambi indossano una mascherina. Rimangono distanti dall’altalena.

Ciao, come ti chiami?” – fa la bambina
“Mi chiamo Gabriele” – risponde il bambino
“Io Vittoria” – risponde lei

Vittoria sorride, e anche se indossa una maschera che le copre pure il naso, si intravede il suo sorriso dagli occhi.

Qualche dondolata ancora e la bambina scende dall’altalena, per fare salire il bambino.

La mamma da lontano ricorda a sua figlia di mantenere le distanze.
Lo stesso fa l’altra madre.
Le due madri si guardano e si sorridono.
Gabriele si lancia sull’altalena.
“Guarda! Mi so dondolare da solo!”
Vittoria ride di gusto.

Possiamo essere amici” – dice lei

Gabriele annuisce con la testa, continuando a dondolarsi.
Vittoria ride forte… “Prendimi!” grida. E inizia a correre. Il maschietto non se lo fa ripetere di certo e salta giù dall’altalena, rincorrendo la bambina.

“State lontanii!!” Le mamme gridano, ma si sentono felici.

Possiamo essere amici

Paura
Paura

Paura. La proviamo tutti. Almeno per un istante. In questo periodo in cui la malattia ci porta la paura nelle Read more

Leggere il volto

Leggere il volto

Avevamo disimparato a leggerci nel volto. Quelle buffe smorfie che Read more

Star Wars – 1977: Un pomeriggio al cinema
Star Wars 1977

1977 - “Tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana…” Sono eccitato mentre acquisto il biglietto per entrare in sala Read more

Continua tu la storia – il prigioniero (con finale)

Non c'è tempo per pensare. Una decisione è stata presa... Verrà svelato cosa sta per succedere. Il continuo della storia...